Search for contacts, projects,
courses and publications

Storia dei mezzi di comunicazione

Description

Obiettivi
Il corso mira ad analizzare l’evoluzione storica dei principali mezzi di comunicazione tra la fine del Settecento e i nostri giorni. L’obiettivo è quello di comprendere il ruolo che i media hanno giocato nella storia socio-culturale degli ultimi 200 anni, prendendone in considerazione le principali tappe di sviluppo e le multiformi relazioni con il contesto politico, economico, culturale e con gli altri mezzi del tempo. Scopo del corso è quello di fornire allo studente gli elementi necessari a capire la formazione, l’evoluzione, il cambiamento costante e la rilevanza sociale dei sistemi di comunicazione in un costante confronto tra passato e presente.

Contenuti
Dopo le prime lezioni, in cui si cercheranno di definire le ragioni che inducono a studiare i media in prospettiva storica, saranno analizzate le evoluzioni storico-sociali dei seguenti mezzi di comunicazione: la telegrafia Chappe e l’origine delle telecomunicazioni; la stampa quotidiana, periodica e del libro nell’Otto-Novecento; la fotografia; la telegrafia elettrica; la telefonia; la fonografia e la riproduzione sonora; la cinematografia; la telegrafia senza fili; la radiofonia; la televisione; infine i media digitali con un focus particolare su computer, internet, telefono mobile e sulla digitalizzazione dei media analogici.

Impostazione pedagogico-didattica
Il corso è costituito da lezioni ex-cathedra supportate da materiali audiovisivi e da contributi provenienti dal mondo della storia dell’arte, della letteratura, della cinematografia. Una parte seminariale sarà dedicata al ruolo delle comunicazioni e dei media in Cina tra Otto e Novecento.

Modalità d’esame
L’esame consiste in un lavoro individuale da concordare con i docenti che vale il 30% dell’esame e da una prova scritta finale, che vale il 70% dell’esame, in cui gli studenti dovranno esporre le nozioni apprese a lezione e nei testi di lettura contenuti in bibliografia.

Riferimenti bibliografici obbligatori
Balbi, G. e Magaudda, P. 2014. Storia dei media digitali. Rivoluzioni e continuità. Roma-Bari: Laterza.
Flichy, P. 1994. Storia della comunicazione moderna. Sfera pubblica e dimensione privata. Bologna: Baskerville.
Morozov, E. 2011. L’ingenuità della rete. Il lato oscuro della libertà di internet. Torino: Codice edizioni (capitolo 10 Fare la storia - e non solo il menu di un browser, pp. 263-286).

Ulteriori riferimenti bibliografici
Balbi, G. 2011. Una storia della storia dei media. Mappa di una disciplina in formazione. Problemi dell'informazione, 2-3: 163-192.
Balbi, G. 2013. I media. Quattro paradigmi nella relazione tra vecchi e nuovi mezzi di comunicazione. In Antiche novità. Una guida transdisciplinare per interpretare il vecchio e il nuovo, a cura di G. Balbi & C. Winterhalter, 15-36. Napoli-Salerno: Orthotes
Bolter, J. D. e Grusin, R. 2000. Remediation: competizione e integrazione tra media vecchi e nuovi. Milano: Guerini.
Briggs, A. e Burke, P. 2002. Storia sociale dei media. Bologna: il Mulino.
Gleick, J. 2011. L’informazione. Una storia. Una teoria. Un diluvio. Milano: Feltrinelli.
Hugill, P.J. 2005. La comunicazione mondiale dal 1844. Geopolitica e tecnologia. Milano: Feltrinelli.
Kittler, F. 1999. Gramophone, film, typewriter. Stanford CA: Stanford University Press.
Marvin, C. 1994. Quando le vecchie tecnologie erano nuove. Torino: UTET Libreria.
Natale, S., & Balbi, G. 2014. Media, History, Imaginary: The Role of Fantasies in Different Stages of Media Change. Media History, 20(2): 203-218.
Ortoleva, P. 2002. Mediastoria. Comunicazione e cambiamento sociale nel mondo contemporaneo. Milano: Net.
Ortoleva, P. 2009. Il secolo dei media: riti, abitudini, mitologie. Milano: Il saggiatore.
Simonson, P., Peck, J., Craig, R. T., & Jackson, J.P. (eds.). 2013. Handbook of communication history. New York: Routledge.
Starr, P. 2004. The Creation of the Media. Political Origin of Modern Communications. New York: Basic Books.
Winston, B. 1998. Media, technology and society. A history from the telegraph to the Internet. London and New York: Routledge.

People

 

Balbi G.

Course director

Rikitianskaia M.

Course director

Additional information

Semester
Fall
Academic year
2017-2018
ECTS
6
Education
Bachelor of Arts in Italian Language, literature and civilisation, Core course, 2nd and 3rd year

Bachelor of Science in Communication, Core course, Fundamental knowledges, 1st year