Search for contacts, projects,
courses and publications

Diritto della comunicazione

Description

Obiettivi
La comunicazione non sfugge al Diritto. Diverse regole, – sempre più numerose e complesse – reggono la ricerca d’informazione, la loro conservazione e la loro diffusione, sia da parte dei cittadini che da parte dei media. Il corso in oggetto intende rendere più familiari agli studenti le disposizioni legali che rivestono un ruolo decisivo nella prassi.

Contenuto
Dopo un’introduzione consacrata alla libertà dell’informazione, il corso tratterà la ricerca di informazione, lo statuto della stampa e della radiodiffusione, la protezione della vita privata e dell’onore, la proprietà intellettuale (diritto d’autore e diritto del marchio) e le regole applicabili ad Internet.
L’accento sarà posto sul diritto svizzero e su quello europeo (Unione Europea / Convenzione dei diritti dell’Uomo).

Impostazione pedagogico-didattica
Lezioni teoriche ex-cathedra ed esercitazioni pratiche.

Modalità d’esame
L’esame è scritto (casi pratici); 'open book'.

Riferimenti bibliografici
Baggi M., Cottier B. (2013), La nuova Legge sull'informazione e sulla trasparenza dello Stato, Rivista ticinese di diritto 2013, p. 375ss.
Barrelet D., Werly S. (2010), Droit suisse de la communication, Berne
Cattaneo G.(2011), Introduzione al diritto svizzero dell’informatica e di Internet, Lugano
Studer P., Mayr von Baldegg R. (2012), Medienrecht für die Praxis, Zürich
Masmejan D., Cottier B., Capt N. (2014), Commentaire de la loi sur la radio et la télévision, Berne
Nobel P. /Weber R. (2007), Medienrecht, Bern.
R. Weber (2008), Rundfunkrecht, Zürich.
Zaccaria R. (2013), Diritto dell'informazione e della comunicazione, Padova.

People

 

Cerutti D.

Course director

Baggi M.

Assistant

Additional information

Semester
Spring
Academic year
2017-2018
ECTS
6
Education
Bachelor of Science in Communication, Core course, Fundamental knowledges, 3rd year