Search for contacts, projects,
courses and publications

Digital media strategies and markets

Description

Contenuti
Il corso si propone di presentare criticamente il concetto di “media digitali”, mettendo in luce le fasi di innovazione che hanno caratterizzato il sistema dei media e la sua evoluzione negli ultimi tre decenni, nonché illustrare se e in che misura le strategie delle imprese mediali sono cambiate.

Il corso si articola in tre parti:

  1. l’industria editoriale e audiovisiva, con illustrazione delle strutture e delle tendenze che oggi la contraddistinguono;
  2. i modelli di business e la catena del valore del prodotto editoriale e audiovisivo, nonché le peculiarità della domanda e dell’offerta;
  3. le principali strategie (di integrazione, di internazionalizzazione, di diversificazione, ecc.) delle imprese coinvolte nel lancio dei media digitali in alcuni paesi europei (Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Svizzera).

Particolare attenzione viene rivolta ad alcune forme di televisione digitale, quali la mobile TV e la web TV.

Grazie ai lavori di gruppo degli studenti è possibile conoscere in profondità le strategie adottate da alcune imprese nell’ambito dei media digitali.

Modalità d’esame

Lavoro di gruppo (presentazione orale): 30% della nota finale

Esame scritto sui temi affrontati in aula e sulla bibliografia obbligatoria: 70% della nota finale

 

Bibliografia
Miller, V. (2011).  Understanding Digital Culture, London: Sage (capitolo 2).

Prario, B. (2014). Oltre la televisione: i modelli di business dell’IPTV e della mobile TV, in M. Cucco (a cura di) La trama dei media. Stato, imprese, pubblico nella società dell'informazione, Roma: Carocci, pp. 59-77.

Richeri, G. (2012). Economia dei media, Bari: Laterza, cap. 9.

People

 

Prario B.

Course director

Additional information

Semester
Spring
Academic year
2017-2018
ECTS
3
Education
Master of Science in Communication in Media Management, Core course, Fundamental knowledges, 1st year