Search for contacts, projects,
courses and publications

Italian Culture and Writing

Description

Destinatari
Il corso si rivolge a studenti che stanno imparando l'italiano come seconda lingua (livello B2 del quadro di riferimento europeo).

Presentazione

La civiltà italiana si caratterizza, tra gli altri aspetti, per lo stretto intreccio tra letteratura e arti figurative, tra parola e immagine. Il poeta Yves Bonnefoy lo ha suggerito con il titolo di un libro dedicato ai «pittori e poeti d’Italia»: La civiltà delle immagini. La letteratura italiana è cresciuta sul suolo di altri linguaggi, come suggeriscono i versi del poeta Mario Luzi dedicati a un famoso pittore del Trecento: «Dove mi porti, mia arte? / in che remoto / deserto territorio / a un tratto mi sbalestri?» (Viaggio terrestre e celeste di Simone Martini, 1994). Specularmente, la pittura italiana ha saputo – come consigliava l’umanista Leon Battista Alberti – «dilettarsi de’ poeti e degli oratori», traendo dalla letteratura temi e motivi per molte sue opere.

Il corso intende offrire una panoramica su poesia e pittura, arti sorelle in seno alla civiltà italiana. Inoltre gli studenti svilupperanno competenze lessicali, grammaticali e testuali utili a parlare e scrivere d’arte, con un accento particolare sull’uso descrittivo del linguaggio.

La prima parte del corso (docente: Johanna Miecznikowski) fornirà gli strumenti di base per la descrizione verbale di testi visuali; l’avviamento alla scrittura avverrà attraverso la visita a una mostra e la stesura guidata di una recensione. Nella seconda parte (docente: Marco Maggi) si svilupperà un percorso tra i principali momenti della civiltà figurativa italiana, da Giotto a Giorgio Morandi, attraverso la lettura di testi di scrittori dedicati a opere d’arte; le attività di scrittura includeranno il riassunto di brevi letture.

Modalità d'esame
Esame scritto

Attività di scrittura durante il corso

Descrivere un quadro; dare notizie sulla vita di un artista o autore; situare un'opera o un artista/autore nella sua epoca; recensire una mostra; comprendere una descrizione letteraria di un'opera d'arte visuale; elaborare riassunti di brevi letture.

Bibliografia

I testi di riferimento saranno messi a disposizione sulla piattaforma iCorsi.

Si consiglia, per approfondimenti, la lettura di:

A. Bertolucci, Lezioni d’arte, Milano, Rizzoli, 2011.

Y. Bonnefoy, La civiltà delle immagini. Pittori e poeti d’Italia, Roma, Donzelli, 2005.

R. Longhi, Breve ma veridica storia della pittura italiana, Milano, Abscondita, 2013.

Stendhal, Storia della pittura in Italia, Roma, Editori Riuniti, 1983.

People

 

Maggi M.

Course director

Additional information

Semester
Spring
Academic year
2017-2018
ECTS
3