Search for contacts, projects,
courses and publications

Media History

Description

Obiettivi
Il corso si propone i seguenti obiettivi:

  • Analizzare l’evoluzione storica dei media tra la fine del Settecento e i nostri giorni.
  • Inserire i media nella storia generale degli ultimi secoli, evidenziando le multiformi relazioni con il contesto politico, economico, socioculturale e con gli altri media del tempo.
  • Fornire gli elementi teorici necessari a interpretare i media, i cambiamenti e le continuità, così come la rilevanza sociale dei sistemi di comunicazione in un costante confronto tra passato e presente.

Contenuti
Dopo aver chiarito le ragioni che inducono a studiare i media in prospettiva storica, saranno analizzate le principali forme di comunicazione mediata degli ultimi secoli: stampa, telegrafia, fotografia, telefonia, fonografia e riproduzione sonora, cinematografia, broadcasting (radiofonia e televisione) e, infine, media digitali con un focus particolare su computer, internet, telefono mobile e sulla digitalizzazione dei cosiddetti media analogici.

Impostazione pedagogico-didattica
Il corso è costituito da lezioni ex-cathedra supportate da fonti storiche di varia natura e mira a instaurare un dialogo costante con le studentesse/gli studenti. Viste le condizioni speciali in cui si svolgerà il semestre autunnale 2020-21, le lezioni saranno erogate al 50% in classe e 50% online. Per le lezioni online sono previsti quiz auto-valutativi, i cui risultati saranno discussi in classe, e materiali integrativi saranno messi a disposizione sulla piattaforma iCorsi.

La frequenza al corso è fortemente consigliata, dal momento che non esiste un unico testo di riferimento che ripercorra quanto detto in classe e nelle lezioni online.

Modalità d’esame
L’esame vale il 100% del voto. Le studentesse/gli studenti dovranno esporre le nozioni apprese durante le lezioni e nei testi di lettura contenuti in bibliografia.

Riferimenti bibliografici obbligatori
L’elenco completo dei riferimenti bibliografici obbligatori è fornito a inizio corso e reso disponibile attraverso la piattaforma iCorsi.

Risorse bibliografiche

  • Arnold, K., Preston, P., Kinnebrock S. (2020). The Handbook of European Communication History. Hoboken, NJ: John Wiley & Sons.
  • Balbi, G. (2011). “Una storia della storia dei media. Mappa di una disciplina in formazione.” Problemi dell'informazione, 2-3: 163-192.
  • Balbi, G. (2013). “I media. Quattro paradigmi nella relazione tra vecchi e nuovi mezzi di comunicazione.” In Antiche novità. Una guida transdisciplinare per interpretare il vecchio e il nuovo, a cura di G. Balbi e C. Winterhalter, 15-36. Napoli-Salerno: Orthotes
  • Balbi, G., e Magaudda, P. (2014). Storia dei media digitali. Rivoluzioni e continuità. Roma-Bari: Laterza.
  • Bolter, J. D. e Grusin, R. (2000). Remediation: competizione e integrazione tra media vecchi e nuovi. Milano: Guerini.
  • Briggs, A. e Burke, P. (2002). Storia sociale dei media. Bologna: il Mulino.
  • Fickers, A., e Griset, P. (2019). Communicating Europe. Technologies, Information, Events. Londra: Palgrave.
  • Flichy, P. (1994). Storia della comunicazione moderna. Sfera pubblica e dimensione privata. Bologna: Baskerville.
  • Gleick, J. (2011). L’informazione. Una storia. Una teoria. Un diluvio. Milano: Feltrinelli.
  • Gorman, L., e Mclean, D. (2011). Media e società nel mondo contemporaneo. Bologna: il Mulino.
  • Hugill, P.J. (2005). La comunicazione mondiale dal 1844. Geopolitica e tecnologia. Milano: Feltrinelli. Kittler, F. (1999). Gramophone, film, typewriter. Stanford CA: Stanford University Press.
  • Magaudda, P., e Balbi, G. (a cura di) (2018). Fallimenti digitali. Un’archeologia dei “nuovi” media. Milano: Unicopli.
  • Marvin, C. (1994). Quando le vecchie tecnologie erano nuove. Torino: UTET Libreria.
  • Natale, S., & Balbi, G. (2014). Media, History, Imaginary: The Role of Fantasies in Different Stages of Media Change. Media History, 20(2): 203-218.
  • Ortoleva, P. (2002). Mediastoria. Comunicazione e cambiamento sociale nel mondo contemporaneo. Milano: Net.
  • Ortoleva, P. (2009). Il secolo dei media: riti, abitudini, mitologie. Milano: Il saggiatore.
  • Simonson, P., Peck, J., Craig, R. T., & Jackson, J.P. (a cura di) (2013). Handbook of communication history. New York: Routledge.
  • Starr, P. (2004). The Creation of the Media. Political Origin of Modern Communications. New York: Basic Books.
  • Winston, B. (1998). Media, technology and society. A history from the telegraph to the Internet. London and New York: Routledge.

People

 

Balbi G.

Course director

Lüthi E.

Assistant

Additional information

Semester
Fall
Academic year
2020-2021
ECTS
6
Language
Italian
Education
Bachelor in Communication, Core course, Core Course, 1st year

Bachelor of Arts in Italian Language, Literature and Culture, Specialised course, Minor in History, 3rd year