Search for contacts, projects,
courses and publications

History of Early Modern Art

Description

Contenuti

Genesi e fortuna de Il Giudizio di Michelangelo Buonarroti: gli “strati” di un’opera

Come si è andato costruendo nella mente e poi nell’esecuzione pittorica, dal disegno fino al risultato finale, uno dei capolavori del Rinascimento italiano, il Giudizio Universale di Michelangelo? Il corso intende approfondire la tematica degli “strati” dell’opera, intesa sia in senso materiale, sia valutandone e interpretandone la compiutezza anche attraverso la disamina dei valori che si sono andati sedimentando sull’opera originale attraverso la sua fortuna storiografica, le sue copie e derivazioni fino alla ricezione di lunga durata in età moderna. Il Giudizio, da opera controversa e censurata è destinato a diventare un canone per eccellenza della formazione artistica tra XVIII e XIX secolo, nonché uno dei capolavori più replicati, manipolati, reiventati del XX e XXI secolo.

Bibliografia
Bibliografia essenziale:
- D. Redig de Campos, Il Giudizio Universale di Michelangelo, Milano 1964
- Michelangelo, La Cappella Sistina. Documentazione e interpretazioni, pref. di F. Buranelli, 2 voll, Città del Vaticano- Novara 1999
- Agosti, Barbara, Michelangelo, amici e maestranze: Sebastiano del Piombo, Pontormo,Daniele da Volterra, Marcello Venusti, Ascanio Condivi, Milano: Il Sole 24 Ore [u.a.], 2007

Durante le lezioni si leggeranno e saranno resi disponibili pdf da:
- Giorgio Vasari (Le Vite, ed. 1550 e 1568), Ascanio Condivi (1553), Carteggio diretto e indiretto di Michelangelo (ed. a cura di P. Barocchi- R. Ristori, Firenze 1965-1983 e 1988-1995)
Si consiglia fin d’ora la consultazione della piattaforma online: Fondazione Memofonte
Bibliografia di approfondimento per tematiche specifiche affrontate durante le lezioni saranno segnalate durante il corso.

Obiettivi didattici:

Il corso si propone di introdurre gli studenti a una conoscenza più approfondita della storia dell’arte figurativa della prima età moderna e delle sue interpretazioni critiche e metodologiche, sia attraverso la lettura e comprensione di fonti e saggi scientifici sia tramite il commento di opere e la discussione durante le lezioni, conferenze con invitati esterni ed eventuali sopralluoghi esterni in piccoli gruppi.

Modalità didattiche:
Le lezioni saranno in parte in presenza per introdurre alle principali tematiche del corso. Una seconda parte del corso prevede seminari con interventi preparati dagli stessi studenti (non obbligatori), conferenze ed eventuali sopralluoghi esterni in piccoli gruppi. I materiali di approfondimento del corso (power point, pdf di testi, etc.) sono caricati su Icorsi durante le lezioni.

Modalità di valutazione:
L’esame sarà orale in sessione. Una parte della valutazione terrà conto dell’eventuale intervento preparato singolarmente da ciascun studente in occasione dei seminari organizzati durante il corso

People

 

Mazzarelli C.

Course director

Emelianova I.

Assistant

Additional information

Semester
Fall
Academic year
2020-2021
ECTS
3
Language
Italian