Search for contacts, projects,
courses and publications

Artistic literature

Description

Contenuti:
Attraverso letture e discussioni in aula di diverse tipologie di testi, dalla letteratura biografica (Vasari, Bellori) a quella teorica (Alberti, Leonardo), anche nelle loro declinazioni “regionali” (Lomazzo, De Dominici), dalle fonti per lo studio della “storia materiale” delle arti sino agli epistolari degli artisti, si intendono illustrare anche i diversi modi e metodi di approccio alla letteratura artistica e alla storia della storia dell’arte. Tra i temi affrontati sarà dato spazio in particolare al cambiamento di prospettiva ravvisabile nel Settecento, da una storia degli artisti di impostazione vasariana alla concezione di “storia dell’arte” come la troviamo nella Histoire de l'art par les monumens di Séroux d’Agincourt o nella Storia pittorica di Luigi Lanzi, in cui a parlare sono i contesti geografici e le opere che li abitano. Accanto alla prassi descrittiva della ekphrasis, con l’avvento della connoisseurship e il definirsi della storia dell’arte come disciplina scientifica, entra in gioco l’illustrazione con le sue tecniche di riproduzione dell’opera d’arte, le sue potenzialità e limiti.

Obiettivi didattici:

Il corso introduce alla storia della letteratura artistica e intende fornire gli strumenti fondamentali per la conoscenza della storia della critica e dei primi approcci storiografici dedicati alle tre arti (architetttura, scultura e pittura) dal Medioevo al primo Novecento. Mediante la preparazione di brevi presentazioni e attraverso il reperimento e l’analisi di una bibliografia specialistica dedicata al tema, lo/la studente/ssa imparerà a fornire un’introduzione critica dei brani affrontati.

Modalità didattiche:
Lezioni frontali e seminariali e discussioni critiche delle letture in aula alternate a lezioni registrate.

Modalità di valutazione:
Esame orale, durante il quale si valuteranno le conoscenze acquisite dallo studente: una parte dell’esame consisterà nell’esposizione, da parte dello studente, di un argomento a scelta, mentre il resto dell’esame verterà su domande inerenti agli argomenti trattati durante le lezioni. Nella valutazione finale si terrà conto anche della partecipazione dello studente alla discussione dei testi durante le lezioni.

Bibliografia:
Bibliografia essenziale
-
Julius Schlosser Magnino, La letteratura artistica, Manuale delle fonti della storia dell’arte moderna, Scandicci 1997 (1a ed., Die Kunstliteratur, 1924)
- Lionello Venturi, Storia della critica d'arte, Torino 1997 (1a ed., 1936)
- Giovanni Previtali, La fortuna dei primitivi. Dal Vasari ai neoclassici, Torino 1989 (1a ed., 1964)
- Histoire de l'histoire de l'art, vol. II: XVIIIe et XIXe siècles, a cura di E. Pommier, Paris 1997
- La storia delle storie dell’arte, a cura di Orietta Rossi Pinelli, Torino 2014
- Carla Mazzarelli, Dipingere in copia. Da Roma all’Europa (1750-1870). Teorie e pratiche, Roma 2018 (in particolare: parte I. Le teorie)
- Séroux d’Agincourt e la storia dell’arte intorno al 1800, a cura di D. Mondini, Roma 2019
- Leggere le copie. Critica e letteratura artistica in Europa (XVI-XVIII secolo), a cura di C. Mazzarelli, D.Garcia Cueto, Roma 2020
Autori e trattati che saranno analizzati durante il corso
-
Lorenzo Ghiberti, I commentarii, 1447-1455 circa
- Leon Battista Alberti, De pictura, 1435; De re aedificatoria, 1450 circa; De statua, 1460 circa.
- Lettera di Raffaello e Baldassare Castiglione a Leone X sulla pianta di Roma antica, 1519.
- Leonardo da Vinci, Trattato della pittura, 1540 circa.
- Giorgio Vasari, Le vite de’ più eccellenti pittori, scultori e architettori, Firenze 1550 e 1568.
- Benvenuto Cellini, Vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino, scritta, per lui medesimo, in Firenze, Firenze 1558-1567.
- Jacopo Pontormo, Libro mio, 1556 circa.
- Giovanni Paolo Lomazzo, Trattato dell’arte della pittura, scoltura et architettura, Milano 1584; Idea del Tempio della pittura, Milano 1590.
- Giulio Mancini, Considerazioni sulla pittura, 1610-1619 circa.
- Filippo Baldinucci, Lettera di Filippo Baldinucci fiorentino nella quale risponde ad alcuni quesiti in materie di pittura. All'illustrissimo, e clarissimo signor marchese, e senatore Vincenzio Capponi lugotenente per il serenissimo gran duca di Toscana nell'Accademia del disegno, Firenze 1681.
- Giovan Pietro Bellori, Le vite de' pittori, scultori et architetti moderni, Roma 1672.
- Carlo Cesare Malvasia, Felsina Pittrice. Vite dei pittori bolognesi, Bologna 1678.
- Bernardo De Dominici, Vite de' pittori, scultori ed architetti napoletani, Napoli 1742.
- Johann Joachim Winckelmann, Geschichte der Kunst des Altertums, Dresden 1764.
- Luigi Lanzi, Storia pittorica della Italia, 1795-1796.
- G. Bossi, Del Cenacolo di Leonardo da Vinci. Libri Quattro, Milano 1810.
- Johann Wolfgang Goethe, Italienische Reise, 1816-1817.
- Jean Baptiste Louis Georges Séroux d'Agincourt, Histoire de l'art par les monumens, Paris 1823.
> Eventuale ulteriore bibliografia sarà fornita durante il corso.

People

 

Mazzarelli C.

Course director

Mondini D.

Course director

Moizi M.

Assistant

Additional information

Semester
Fall
Academic year
2020-2021
ECTS
3
Language
Italian