Search for contacts, projects,
courses and publications

Literature of the late Nineteenth century and of the Twentieth century B

Description

Contenuti:

«Sono dieci canzoni, e più di dieci stravaganze». Così Leopardi definisce le dieci liriche del suo primo organico e compiuto libro di poesia, le Canzoni del conte Giacomo Leopardi, 1824, che confluiranno nei Canti. Compito del corso sarà un’analisi storica e critica di questo libro nella sua complessità, quale primo ‘strato’ della poesia leopardiana. L’analisi, la stratigrafia delle varianti d’autore si assocerà all’analisi interna di quel libro, quale oggetto poetico caratterizzato nella storia della poesia leopardiana, considerando in particolare struttura, temi, lingua, biblioteca di riferimento. Il criterio di lettura è additato dallo stesso Leopardi, proprio sulle sue Canzoni: «se non si leggono attentamente, non s’intendono; come se gl’italiani leggessero attentamente.»

Obiettivi didattici:

La conoscenza approfondita e la lettura di una sezione organica e storicamente caratterizzata dei Canti di Giacomo Leopardi, in quanto paradigma di accesso alla conoscenza e allo studio dei temi e delle forme della poesia contemporanea, da un classico quale Leopardi ai ‘padri’ del Novecento, in particolare a Giuseppe Ungaretti, che ha scritto pagine fondamentali sulle Canzoni leopardiane e vi si è ispirato.

Modalità didattiche:

Lezioni frontali; si prevede il ricorso alla piattaforma digitale, per la condivisione dei testi e di altri materiali didattici.

Modalità di valutazione:

Esame orale.

People

 

Jori G.

Course director

Additional information

Semester
Spring
Academic year
2020-2021
ECTS
3
Language
Italian