Search for contacts, projects,
courses and publications

Communication in Management

Description

Obiettivi e contenuti
L’obiettivo del corso è introdurre i partecipanti alle problematiche di management delle imprese ed esplorarne gli aspetti legati alla comunicazione. Il corso fornirà agli studenti una panoramica sulle maggiori questioni riguardanti la pratica aziendale, al fine di promuovere così un dialogo costante tra teoria e pratica.

Il corso propone una riflessione critica sul concetto di management e specificamente sul ruolo della comunicazione nella gestione aziendale (per esempio opponendo una visione funzionalista a una prospettiva della comunicazione come costitutiva dei processi organizzativi). Partendo dagli studi empirici condotti da Mintzberg, si descrive il lavoro manageriale come un’attività che si esplica su tre livelli fondamentali: l’informazione, la persona, l’azione. Questi tre livelli vengono reinterpretati alla luce di teorie ed approcci manageriali attuali al fine di sviluppare una comprensione più articolata dei ruoli della comunicazione nel management. A livello dell’azione, si esamina il ruolo della comunicazione sia nel coordinamento sia nell’innovazione. A livello della persona, viene proposta una riflessione sul ruolo della comunicazione nella gestione dei conflitti.

A livello dell’informazione, infine, si analizza il modo in cui i discorsi influenzano e costruiscono l’agire in azienda.
In sintesi, il corso confronterà approcci manageriali classici ad approcci più comunicativi, favorendo, in tal modo una rilettura comunicativa di tematiche centrali al management.

Impostazione pedagogico-didattica
Il corso prevede – nello spirito del seminario – la collaborazione attiva degli studenti, lo studio e la discussione in classe di articoli scientifici. Un aspetto centrale del corso è l’interazione tra il pensiero analitico-concettuale e l’osservazione della pratica manageriale concreta. Gli studenti avranno la possibilità non solo di applicare modelli teorici e concetti a casi di studio pratici ma anche di osservare la realtà aziendale e l’attività di gestione in prima persona.
Il corso prevede infatti un progetto di osservazione sul campo e la presenza di ospiti dal mondo imprenditoriale, che mediante “living case studies” illustreranno le maggiori sfide e i diversi approcci gestionali, provenienti dalla loro esperienza diretta.

Modalità d’esame
Nella valutazione del corso si terrà conto di tre elementi:

  • L’esame scritto finale (60%);
  • La presentazione di gruppo dalle osservazioni in azienda (30%);
  • Le presentazioni di casi di studio e partecipazione in aula (10%). In caso di mancata frequentazione regolare del corso e di mancata partecipazione attiva ai casi di studio, l’esame finale peserà un 70% della valutazione finale.

Riferimenti bibliografici

  • Cooren, F. (2015). Organizational discourse: Communication and constitution. John Wiley & Sons (Chapter 1: What is (Organizational) Discourse?, p. 1-15)
  • Garud, R., Dunbar, R. L., & Bartel, C. A. (2011). Dealing with unusual experiences: A narrative perspective on organizational learning. Organization Science, 22(3), 587-601.
  • Miller, K. (2015). Organizational communication. Approaches and processes. (7 ed.). Boston: Wadsworth Publishing Company. Chapters: 1, 2, 4, 5, 14.
  • Mintzberg, H. (1990). The manager’s job: folklore and fact. Harvard Business Review. March-April, 163-176.
  • Okhuysen, G.A. & Bechky, B.A. (2009) Coordination in Organizations: An Integrative Perspective, Academy of Management Annals, 3: 463-502
  • Yates, J. (1989). Control through communication. The rise of system in American management. Baltimore: John Hopkins University Press. Chapter 1: managerial methods and the functions of internal communication, 1-20.

People

 

Petani F. J.

Course director

Additional information

Semester
Spring
Academic year
2020-2021
ECTS
6
Language
Italian
Education
Bachelor in Communication, Core course, Business, markets and society, 1st year