Search for contacts, projects,
courses and publications

Medieval History

Description

Contenuti
Il corso di storia medievale si propone di offrire allo studente una panoramica sulla Civiltà medievale, mettendone a fuoco il carattere forse distintivo: lo sperimentalismo politico, sociale ed economico.
Tra i temi trattati: l’eredità tardo antica, la sintesi tra Romani e Germani, chiesa e religiosità nell’alto medioevo, l’Impero Carolingio, gli arabi, la Riforma della Chiesa, Papato e Impero, la signoria rurale, il comune cittadino, regni e principati, la ripresa economica dopo l’anno Mille, eresie e dissenso religioso, la congiuntura trecentesca, il tramonto del medioevo e la sua eredità.

Obiettivi e risultati di apprendimento
Conoscenze:
conoscenza generale dei principali eventi, temi e snodi concettuali della civiltà comunale sulla base delle lezioni o dei testi indicati;
conoscenza del lessico proprio della disciplina.
Competenze:
acquisizione di strumenti critici di studio e di analisi dei testi indicati nel programma;
capacità di esporre ordinatamente e con proprietà di linguaggio le conoscenze acquisite;
capacità di seguire attivamente le lezioni, contribuendo alla discussione;
capacità di elaborazione critica delle testimonianze passate.

Modalità didattiche
Il corso si articola in lezioni frontali nelle quali il docente svilupperà i principali aspetti (politici, sociali, culturali, economici e religiosi) della Civiltà medievale, anche grazie all’analisi di fonti scritte che verranno presentate in traduzione italiana: cronache, documenti, testi letterari. Ampio spazio verrà infine lasciato in ogni lezione alle domande e alla discussione, che costituiscono parte integrante del processo formativo.

Modalità d’esame
L’esame consiste in un colloquio intorno agli argomenti trattati a lezione e alle letture indicate in Bibliografia. Nel suo complesso l’esame mira ad accertare la capacità dello studente di collocare nel tempo i principali fatti e personaggi dell’età medievale, di cogliere i nessi di causa-effetto e di contestualizzare eventi e questioni senza incorrere in anacronismi. Sarà altresì oggetto di valutazione la capacità dello studente di leggere criticamente i testi suggeriti e di utilizzare in modo appropriato il lessico della disciplina.
Bibliografia
Agli studenti è richiesta la sicura conoscenza dei seguenti volumi:

  • P. Grillo, Storia Medievale. Italia, Europa, Mediterraneo, Milano, Pearson ed., 2019
  • F. Menant, L’Italia dei comuni (1100-1350), Roma, Viella, 2011
  • C. Azzara, A.M., Rapetti, La Chiesa nel medioevo, Bologna, Il Mulino, 2009

People

 

Gamberini A.

Course director

Additional information

Semester
Fall
Academic year
2020-2021
ECTS
6
Language
Italian
Education