Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Comunicazione e media nell'ambito delle relazioni internazionali

Descrizione

Obiettivi
Il corso si propone di spiegare qual è il ruolo della comunicazione nell’ambito delle relazioni internazionali e di analizzare il ruolo reale dei media, attraverso una disamina disincantata e non retorica delle virtù e dei limiti dell’attuale sistema mediatico. Il corso illustra come i media possano diventare uno strumento delle cosiddette guerre asimmetriche e quali siano le conseguenze per i singoli Stati, svelando aspetti e tecniche poco note talvolta agli stessi addetti ai lavori ma la cui conoscenza è indispensabile per una corretta comprensione del mondo moderno della comunicazione. Tecniche che vengono applicate anche in molti ambiti della comunicazione. Si parlerà di manipolazione dell’informazione e di come contrastarla, di argomenti di grande attualità come le fake news, esaminando il ruolo degli spin doctor i moderni stregoni dell’informazione, la cui influenza è crescente non solo nelle relazioni internazionali.

Contenuti
Gli studenti sono incoraggiati a sviluppare il ragionamento e le capacità analitiche. Durante il corso si privilegerà la comprensione e il confronto, rispetto a un apprendimento prevalentemente mnemonico.

Modalità d’esame
L’esame è scritto, lingue ammesse italiano, inglese, francese.

Riferimenti bibliografici
Marcello Foa, Gli stregoni della notizia. Atto secondo. 2018 Guerini e associati editore.

Persone

 

Foa M.

Docente titolare del corso

Informazioni aggiuntive

Semestre
Autunnale
Anno accademico
2019-2020
ECTS
1.5
Lingua
Italiano
Offerta formativa
Bachelor of Science in Scienze della comunicazione, Corso di specializzazione, Comunicazione pubblica, 3° anno