Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Il Rinascimento in Lombardia e nelle terre ticinesi (MSTAA)

Descrizione

Il corso affronterà l’evoluzione stilistica e tipologica dell’architettura e dell’arte dell'antico Stato di Milano nel XV e nel XVI secolo attraverso l’analisi degli edifici sacri più importanti della zona e delle opere d’arte in essi custodite: su tutti, la Certosa di Pavia e le cattedrali di Milano e Como, le cui vicende edilizie e artistiche rappresenteranno uno dei fili conduttori del corso. Saranno inoltre approfondite le personalità di maggior rilievo che hanno caratterizzato la pittura, la scultura e l’architettura milanesi del periodo: da Donato Bramante e Leonardo da Vinci a Vincenzo Foppa, Bramantino, Bernardino Luini e Cristoforo Solari. Le opere più rilevanti di questi protagonisti del Rinascimento lombardo saranno analizzate sia all’interno del contesto milanese sia in rapporto alla coeva produzione degli altri artisti attivi in Europa e nella penisola italiana.

Persone

 

Moizi M.

Docente

Informazioni aggiuntive

Semestre
Primaverile
Anno accademico
2021-2022
ECTS
3
Lingua
Italiano
Offerta formativa
Master in Storia e teoria dell’arte e dell’architettura (120 ECTS), Storia e teoria dell'arte e dell'architettura, Corsi facoltativi storico-umanistici, 1° anno
Master in Storia e teoria dell’arte e dell’architettura (120 ECTS), Storia e teoria dell'arte e dell'architettura, Corsi facoltativi storico-umanistici, 2° anno