Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Introduzione alle strutture portanti in architettura 3

Persone

Monotti M.

Docente titolare del corso

Leggeri R.

Assistente

Lourenço dos Santos J. M.

Assistente

Descrizione

ll corso di Strutture 3 si focalizza sullo studio delle strutture dello spazio. Questo tema viene affrontato partendo da una serie di lezioni teoriche inerenti i metodi d’analisi dei sistemi iperstatici con comportamento elastico e plastico, degli approfondimenti relativi al ruolo delle tensioni residue nelle costruzioni e i problemi di stabilità degli elementi compressi. La mappa delle strutture piane è completata con le rispettive forme spaziali attraverso la sovrapposizione di strutture elementari. Reti di funi e membrane risultano dalla combinazione di funi. Volte, cupole e gusci sono ottenute mediante la combinazione di archi. Approfondimenti geometrici e riflessioni inerenti l’efficienza delle strutture evidenziano un’organizzazione delle strutture spaziali secondo sistemi curvilinei ortogonali. Questa regola compositiva dà spunto allo studio delle strutture funicolari a spinta compensata dello spazio, dei tralicci spaziali, dei solai e delle lastre inclinate.

Obiettivi

Il corso d’introduzione alle strutture portanti si estende su quattro semestri. Nei primi due semestri sono introdotti i principi fondamentali della statica e le strutture del piano. Nei semestri successivi queste conoscenze trovano applicazione nell’analisi delle strutture dello spazio e nella definizione del concetto statico degli edifici.

Impostazione pedagogico-didattica

75% Lezione frontale
15% Esercizi pratici 
10% Sopralluoghi senza pernottamento

Modalità d’esame

Consegna serie e applicazioni pratiche durante il semestre

Orale durante la sessione d'esame
 

Offerta formativa