Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Gilles Kepel

http://usi.to/ypo

Biografia

Gilles Kepel è un politologo e orientalista francese, specializzato negli studi sul Medio Oriente contemporaneo e sulle comunità musulmane in Occidente. È professore aggregato e direttore scientifico della Middle East Mediterranean Freethinking Platform.

È, inoltre, professore all’Université de recherche Paris Sciences et Lettres (PSL) e direttore della cattedra “Medio Oriente-Mediterraneo” all’École Normale Supérieure.

Di formazione classicista, ha iniziato a studiare arabo dopo un viaggio nel Levante nel 1974. Laureato inizialmente in filosofia e inglese, ha completato i suoi studi di lingua araba presso l’Institut Français d’Études Arabes de Damas (IFEAD) a Damasco (1977-78) e ha conseguito poi la laurea a SciencesPo nel 1980.

I suoi interessi di ricerca si concentrano sulle attuali configurazioni geopolitiche e i conflitti della regione del Medio Oriente Mediterraneo; sull’impatto del terrorismo jihadista nell’ambito della recrudescenza degli attacchi che hanno colpito la Francia e l’Europa. Ha analizzato gli sviluppi dell’Islam come fenomeno politico e sociale in Francia, con un approccio innovativo per gli studi islamici in Occidente.

Si è occupato anche delle rivolte nelle banlieue francesi del 2005, in particolare nell’area di Clichy-Montfermeil, nel nord di Parigi, dove hanno avuto origine. Si è dedicato anche allo studio comparato dei movimenti politico–religiosi nell’islam, nell’ebraismo e nel cristianesimo. Il suo ultimo libro è Sortir du Chaos: Les crises en Méditerranée et au Moyen-Orient (Éditions Gallimard, 2018).