Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Valeria Mirra

http://usi.to/qsa

Biografia

Laureata in Storia dell’arte (2006, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”), diplomata in Archivistica, Paleografia e Diplomatica (2009, Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica dell’Archivio di Stato di Roma), ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia e conservazione dell’oggetto d’arte e di architettura presso l’Università degli studi “Roma Tre” (a.a. 2009-2010), con una tesi dal titolo Un’impresa culturale e commerciale: la Calcografia Piranesi da Roma a Parigi (1799-1810). Tale lavoro si è inscritto all’interno del più vasto progetto sulla Cultura architettonica italiana e francese in epoca napoleonica, promosso dall’Archivio del Moderno di Mendrisio e dal Centre Ledoux, Université Paris I Panthéon-Sorbonne INHA, in collaborazione con la Scuola dottorale dell’Università “Roma Tre” sopra citata.

È stata borsista dell’Ambasciata di Francia (in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri italiano e la Fondazione Primoli) nel 2009; dell’Institut National d’Histoire de l’Art di Parigi (Séjour de recherche à Paris, Jury 2010) e dell’Istituto di Cultura Italiana di Stoccolma, nel 2012.

Dal 2009 è ricercatrice presso l’Archivio del Moderno, dove si occupa, in particolare, dei progetti incentrati sulla storia dell’arte e dell’architettura tra XVIII e XIX secolo.

Ricerca

- Storia dell’arte e dell’architettura (XVIII-XIX secolo) 

- Interazioni e transfert culturali (XVIII-XIX secolo)

- Storiografia artistica (XVIII-XIX secolo)