Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Per una nuova posizione dell'italiano nel quadrilinguismo elvetico. Strumenti e strategie per l'elaborazione di un curriculum minimo di italiano

Persone

Responsabili

Rigotti E.

(Responsabile)

Abstract

Il gruppo di ricerca costituito da rappresentanti dell'Università di Berna, dell'Università della Svizzera Italiana, dell'Osservatorio linguistico della Svizzera Italiana, e dell'Università di Bergamo (I) si propone di elaborare un curriculum molto compatto e sintetico di lingua italiana che possa essere utilizzato per raggiungere, con un investimento molto ridotto di tempo (corrispondente a circa 20-30 ore scolastiche), una competenza comunicativa essenziale dell'italiano. Questo curriculum si rivolge a giovani tra gli 11 e i 13 anni che frequentano la scuola dell'obbligo al di fuori della Svizzera italiana e permette un incontro, pur breve, con la lingua italiana per raggiungere due obiettivi: il primo è di sviluppare delle competenze comunicative minime in questa lingua (con la speranza inoltre che questo primo apprendimento serva da stimolo per un approfondimento della competenza); l'altro è di favorire il contatto di tutti i residenti in Svizzera con la terza lingua nazionale e di migliorarne anche in termini di immagine l'identità nazionale.Le basi scientifiche del lavoro sono costituite dalle osservazioni emerse nella ricerca sull'acquisizione non scolastica dell'italiano come lingua seconda e in particolare sulle gerarchie di sviluppo delle strutture linguistiche che sono state individuate. I risultati degli studi sull'apprendimento spontaneo dell'italiano come lingua seconda saranno utilizzati per elaborare un curriculum che vuole seguire le tendenze naturali nello sviluppo delle competenze linguistiche. Il gruppo di ricerca non si occuperà solo di sviluppare il curriculum e sperimentarlo su gruppi rappresentativi di giovani, ma provvederà a creare una base di contatti che possa portare alla sua adozione effettiva nelle scuole dell'obbligo.

Informazioni aggiuntive

Data d'inizio
01.10.2005
Data di fine
01.10.2008
Durata
36 Mesi
Stato
Concluso

Pubblicazioni