Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Ermeneutica e storia della critica

Descrizione

Contenuti
Carlo Dionisotti "protagonista nel Novecento"

Fra coinvolgimento e distacco si snoda per più decenni, dagli anni Trenta agli anni Novanta, la parabola di studioso e di critico di Carlo Dionisotti. Nel corso si ripercorrerà l’opera di uno fra i maggiori storici della Letteratura italiana nel XX secolo, fra Italia e Inghilterra, fra erudizione storica e testimonianza civile. È stato Vittore Branca a tracciarne un primo illuminante profilo fra i suoi Protagonisti nel Novecento: «Praticamente emarginato dai crociani e dai postcrociani, dai marxisti e dagli adepti della nouvelle critique; accolto solo dagli amici della Fondazione Cini, di Storia e Letteratura, di «Lettere italiane», di «Italia medioevale e umanistica», anch’essi guardati con sospetto dalla cultura dominante; esacerbato dal clamoroso fallimento del radicalismo azionista (in cui aveva profondamente creduto e operato coraggiosamente) Dionisotti, com’è noto, a quarant’anni, dal 1947 accettò l’esilio dorato dell’insegnamento di letteratura italiana prima a Oxford e poi a Londra. E divenne presto oltre Manica, fin dalla polemica – già nel titolo – prolusione londinese Geografia e storia della letteratura italiana (1949), maestro indiscusso di metodologia e di storiografia letteraria». Il corso offrirà inoltre l’occasione per fruire ed esaminare da vicino la biblioteca del grande studioso, donata dalla Famiglia Dionisotti alla Biblioteca universitaria dell’Università della Svizzera italiana.

Obiettivi didattici:
La conoscenza e la lettura di uno dei massimi storici della letteratura italiana del XX secolo, quale paradigmatica per la riflessione sullo sviluppo storico nonché su metodi e statuto dell’ermeneutica letteraria.

Modalità didattiche:
Lezioni frontali con uso della piattaforma digitale per testi e altri materiali on line; visita al Fondo Dionisotti, presso la Biblioteca universitaria dell’USI.

Modalità di valutazione:
Esame orale; saranno oggetto di valutazione la conoscenza, nel quadro storico di riferimento, dei testi dell’Autore esaminati nel corso e assegnati in lettura; le capacità espositive e argomentative.

Bibliografia:
           1. Da leggere integralmente:

  • Carlo Dionisotti, Geografia e storia della letteratura italiana, Torino, Einaudi (“PBE” nuova serie), 1999, o altre riedizioni [I ed. 1967].

    2. Per il corso, che avrà impostazione seminariale, altre letture saranno tratte dai seguenti volumi e fornite sulla piattaforma digitale:
  • Carlo Dionisotti, Scritti di storia della letteratura italiana, a cura di T. Basile, V. Fera, S. Villari, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2008-2016, 4 voll. (I. 1935-1962; II. 1963-1971; III. 1972-1998; IV. Recensioni e altri scritti).
  • Carlo Dionisotti, Ricordi della scuola italiana, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1998.
  • Carlo Dionisotti-Giovanni Pozzi, Una degna amicizia, buona per entrambi. Carteggio, 1957-1997, a cura di O. Besomi, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2013. 

Persone

 

Jori G.

Docente titolare del corso

Informazioni aggiuntive

Semestre
Primaverile
Anno accademico
2019-2020
ECTS
3
Lingua
Italiano
Offerta formativa
Master of Arts in Lingua, letteratura e civiltà italiana, Corso di base, Letteratura, 1° anno