Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Storia antica greca-romana A

Descrizione

Storia antica greca

Contenuti:

Il corso è dedicato all’approfondimento della storia greca tra l’epoca dello sviluppo della civiltà egea e l’età ellenistica, con attenzione per gli aspetti storico-istituzionali e culturali fondamentali, e con un inquadramento della materia anche in una prospettiva di “lunga durata” e di eredità culturale fino ai giorni nostri.

I testi da conoscere in vista dell’esame sono i seguenti:

  1. I capitoli che verranno indicati a lezione di M. Bettalli - A. L. D'Agata - A. Magnetto, Storia greca, Roma 2013, ed. Carocci;
  2. Dossier delle fonti analizzate e discusse a lezione; 
  3. Lettura e rielaborazione scritta di un breve saggio critico procurato dalla docente sulla base di interessi personali.

Obiettivi didattici:
Il corso mira a fornire la conoscenza dei momenti  fondamentali della storia greca e a promuovere la comprensione dei suoi più significativi moventi storici, culturali ed economici, incoraggiando l’attitudine argomentativa e critica dello studente, a partire da una corretta e adeguata lettura delle fonti.
Modalità didattiche:

La lezione  si svolgerà al 50% in presenza e al 50% a distanza come  da indicazione rettorale. Ogni lezione sarà scandita nei seguenti momenti: 1.  sintesi preliminare di un periodo della storia e della civiltà greca (lezione frontale); 2. approfondimento, con l’ausilio di una “fonte-prova” esemplificativa (che potrà essere, a seconda dei casi, letteraria, figurativa, archeologica, epigrafica, numismatica o papirologica), di un evento, figura storica o tema storico particolarmente rilevante per la comprensione del periodo trattato nella lezione; 3. chiarimento di un concetto o di una “parola chiave” che orientino verso una più profonda immersione nella cultura e nella civiltà dei Greci.

Modalità di valutazione:

L’esame finale si svolgerà in forma orale e mirerà a verificare la conoscenza generale della storia greca e dei temi trattati in aula. Ai fini della valutazione finale si prevedono:

a.     un esame  scritto facoltativo  in itinere, relativo alla prima terza parte del corso;

b.     l’elaborazione (obbligatoria) di uno scritto  di riassunto e commento a un breve saggio critico su un tema scelto dallo studente (chiarimenti a lezione).

Tutte le parti dell’esame verranno a comporre il voto finale in percentuali stabilite: a per il 30%; b per il 15%. L’esame finale dunque varrà per il 55%. Si fa presente che, in caso di insufficienza dell’esame orale, non varrà la media ponderata con le parti scritte ma queste ultime saranno automaticamente annullate e il voto finale si  riferirà alla sola prova orale.

Nella valutazione delle prove scritte si riserverà inoltre adeguata attenzione alla cura dedicata all’espressione, alla precisione del linguaggio, alla correttezza sintattica e grammaticale. In tutte le prove costituiranno parametro fondamentale per la valutazione la conoscenza della materia e le capacità argomentative e critiche.

Persone

 

Berlinzani F.

Docente titolare del corso

Informazioni aggiuntive

Semestre
Autunnale
Anno accademico
2021-2022
ECTS
3
Lingua
Italiano
Offerta formativa