Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Progetto BSc2-I: Housing - Atelier Juaçaba

Persone

Juacaba C.

Docente titolare del corso

Bailey M. T.

Assistente

Merz V.

Assistente

Monacelli Bani L.

Assistente

Descrizione

Nel saggio di Lucilla Barchetta, "Camminare con le piante", l'autrice riflette su come "le aree urbane marginali possano offrire un mezzo per costruire un laboratorio collaborativo di cambiamento ambientale, in quanto rappresentano una pratica trasformativa contro l'elusività che caratterizza i processi di rovina degli insediamenti urbani, che portano i luoghi a vivere l'abbandono o la distruzione".
L'Atelier lavorerà sui paesaggi d'acqua come confini tra centro e periferia, campi urbani e agricoli, formali e informali, nell'area periurbana di Torino lungo i fiumi che caratterizzano la città, dove la città incontra l'acqua e l'ecosistema naturale, riflettendo su come l'architettura per l'abitare possa essere integrata nel paesaggio, adattandosi all'ambiente.
Un fil rouge tra il primo semestre e il secondo semestre sarà l'acqua. Si esploreranno i territori camminando e pedalando lungo il Po e i suoi affluenti.
  

Obiettivi

Declinare la riflessione sull'abitare domestico, sia individuale che collettivo, con grande attenzione al contesto con cui si relaziona.
Indagare le potenzialità di spazi abitativi indefiniti, liberi di cambiare e adattarsi alle esigenze umane, in una coesistenza rispettosa con il contesto.
Lavorare sugli spazi di transizione e sugli spazi residuali, riflettendo sull'importanza di lasciare lo spazio libero e flessibile per gli utenti e per l'intera comunità di interesse.
Prestare attenzione agli spazi pubblici e semi-pubblici in ogni fase del processo di progettazione, per entrambi i semestri.
 

Modalità di insegnamento

In presenza

Impostazione pedagogico-didattica

Revisioni settimanali con professore e assistenti. Ricerche di gruppo e individuali si alterneranno durante il processo. La docenza supporterà la ricerca autonoma tramite revisioni settimanali. L'auto-organizzazione e la comunicazione sono considerate competenze importanti e agli studenti viene data autonomia e responsabilità nel coordinare la loro partecipazione individuale e collettiva all'atelier.  

Modalità d’esame

Consegna di disegni e modelli. Presenza costante durante il corso. Presentazione e revisione finale.

Bibliografia

Obbligatorio

Offerta formativa