Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Andrea Balbo

http://usi.to/rzf

Biografia

Parole chiave

Filologia, lingua e letteratura latina; fortuna dei classici nelle letterature moderne; didattica (anche multimediale) delle lingue classiche

Biografia professionale

Ho studiato lettere classiche a Torino dal 1989 al 1994 e mi sono laureato in Letteratura latina (1994) con Italo Lana. Ho conseguito il dottorato di ricerca in Filologia e letteratura greca e latina (1999) e, dopo un’ampia esperienza di insegnamento liceale, ho lavorato dal 2004 al 2010 presso l'Università di Torino e l'Università del Piemonte Orientale, dove ho insegnato Lingua latina e Filologia classica. Dal 2010 sono ricercatore di Lingua e Letteratura latina presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Torino. Dal 2001 sono docente di Didattica della lingua e della letteratura latina presso gli enti universitari di formazione degli insegnanti del Piemonte e sono membro del CIFIS (Centro Interateneo di Formazione Insegnanti Secondari). Dal 2019 sono membro del Collegio di Dottorato in Lettere dell'Università di Torino e direttore del CIRDA (Centro Interdipartimentale di Ricerca Didattica e Aggiornamento). Ho collaborato in varie forme con il MIUR e con molte case editrici italiane (Petrini, De Agostini, Zanichelli, Lattes, Loescher), anche svolgendo attività di formatore nella didattica multimediale del latino. Ho la responsabilità di vari scambi Erasmus e sono vicepresidente della SIAC (Société Internationale des Amis de Cicéron, www.tulliana.eu), nel cui ambito dirigo la Gazette Tulliana (ISSN 2102-653X); sono anche membro dell'Editorial Board del «Journal of Greco-Roman Studies» (ISSN 1225-1828), dei comitati di valutazione di varie riviste e del centro Medihum per la creazione di biblioteche umanistiche (http://www.medihum.unito.it/). Dirigo la collana Roma Sinica dell'editore De Gruyter. Si veda anche la mia pagina https://unito.academia.edu/AndreaBalbo.

Presso l'USI insegno dal 2013 Latino di base, Letteratura e civiltà latina, Letteratura latina avanzata.

Ricerca

Mi occupo di oratoria e retorica romana di età repubblicana e imperiale, con particolare attenzione a quella frammentaria, di epistolografia, di paremiografia antica, di storia della declamazione latina (Seneca Retore, Quintiliano, Calpurnio Flacco) e di vari autori, come Cicerone, Seneca filosofo,  Lucano, gli storici romani di età repubblicana e imperiale. Lavoro anche sulla prosa e sulla poesia tardoantica (con particolare attenzione ad Aurelio Vittore, Ausonio, Simmaco e Macrobio), sulla presenza degli scrittori greci e latini nella letteratura moderna e contemporanea, sulla storia degli studi classici e sulla didattica delle lingue classiche (anche con mezzi digitali); recentemente ho iniziato a interessarmi anche di neolatino e di latino dei missionari gesuiti nell'ASIA oRIENTALE. Curo il sito bibliografico Senecana (www.senecana.it) e partecipo ai progetti: DigilibLt (Digital Library of Late Antique Latin Texts, www.digiliblt.unipmn.it); FRRO (The Fragments of the Republican Roman Orators http://www.frro.gla.ac.uk); Cultural heritage of antiquity and its influence from Piedmont of Risorgimento to Europe, from the middle of the nineteenth century to 1961 (http://www.cultural-heritage.unito.it/). Sto preparando un’edizione critica di Calpurnio Flacco per Les Belles Lettres, una dei frammenti degli oratori romani dell’età imperiale per Teubner-De Gruyter e una di Rutilio Namaziano, De reditu suo per la Fondazione Lorenzo Valla.

Pubblicazioni recenti

Nel 2018 ho pubblicato numerosi articoli su riviste italiane e internazionali su Ausonio, Cicerone, oratoria dell'età repubblicana, Calpurnio Flacco, Sallustio, gli incunaboli di Lugano e problemi attuali di didattica del latino. Ho in corso di pubblicazione il volume Confucius and Cicero. New ideas for an old world, old ideas for a new world per De Gruyter.

Interventi pubblici

Ho preso parte a numerosi convegni nazionali e internazionali, tra i quali segnalo Oratory in pieces (Torino, 15-17 aprile, http://www.frro.gla.ac.uk/events/ di cui sono curatore degli atti per OUP), Darstellung und Gebrauch der römischen Senatsbeschlüsse (509 v.Chr. – 284 n.Chr.)  a Muenster (di cui sono parimenti curatore degli atti), Confucius and Cicero. New ideas for an old world, old ideas for a new world (Torino 2017) (anche di questa sono editor). In Svizzera ho tenuto nel 2018 le seguenti lezioni: primavera: Il concetto di classico nelle fonti antiche; 9 novembre, dottorato ISI, L'editore di testi classici.