Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Lo studio delle organizzazioni umanitarie utilizzando risorse comuni

Persone

 

Gonçalves P.

(Responsabile)

Froese Buzogany R.

(Collaboratore)

Abstract

Recentemente, le catastrofi naturali e di origine umana sono aumentate di frequenza e in termini di impatto (Thomas & Kopczak, 2005). Di conseguenza, le organizzazioni umanitarie (HOs), governi e accademici, hanno messo in atto programmi per mitigare i danni causati da calamità (programmi di soccorso) e per migliorare il benessere sociale (programmi di sviluppo). Tuttavia, questo non è un compito facile per le HOs, a causa dell'elevato numero di attori, vincoli imposti dai donatori, pressioni di tempo, ritardi, anelli di retroazione e incertezza. Le interazioni tra gli attori, per esempio, possono creare inefficienze in termini di prestazioni (vale a dire il numero di persone servite), causate dalla competizione per l'attenzione dei media e il finanziamento, mancanza di coordinamento, alti tassi di turnover e corruzione. Le sfide delle HOs che affrontano nel gestire la pressione per eseguire, essere efficiente, e prendere le decisioni adeguate può fare la differenza tra la vita e la morte. Inoltre, vi è stata poca ricerca che analizza sistematicamente le HOs, compresi gli aspetti comportamentali e le dinamiche. Per colmare questa lacuna nella letteratura, utilizziamo una prospettiva su risorsi comune (CPR) come nuovo approccio per studiare problemi di concorrenza e cooperazione nel settore umanitario. Il nostro approccio:

  • Sviluppare un System Dynamics (SD) modello di simulazione del caso base
  • Progettare un gioco interattivo basato sul modello SD per raccogliere dati, impegnandosi attivamente nell'attività decisionale nel contesto di interesse
  • Eseguire un esperimento decisionale utilizzando il gioco per analizzare come le persone prendono decisioni di fronte a compromessi
  • Analizzare econometricamente i risultati per capire come l'approccio CPR si riflette nelle HOs e se le politiche, come le agenzie di coordinamento centrale e la comunicazione faccia a faccia potrebbe migliorare il sistema.

Informazioni aggiuntive

Data d'inizio
01.04.2017
Data di fine
31.03.2021
Durata
48 Mesi
Enti finanziatori
SNSF
Stato
Concluso
Categoria
Swiss National Science Foundation / Project Funding / Division I - Humanities and Social Sciences