Search for contacts, projects,
courses and publications

Giovanni Pellegri

http://usi.to/ez9

Biography

Giovanni Pellegri (Lugano, 1966), sposato, padre di 4 figli e nonno di un nipote, ha conseguito la laurea in biologia presso la Facoltà di Scienze dell´Università di Losanna, premiata per l’eccellenza dei risultati ottenuti. Ha svolto un dottorato in neurobiologia presso la Facoltà di medicina di Losanna a sua volta premiato come migliore ricerca dell’anno dalla rivista scientifica “Le Scienze”. Dopo aver dedicato 7 anni ad un’associazione attiva in ambito umanitario e sociale, è entrato all’USI al Servizio Ricerca con il compito di promuovere la ricerca scientifica e in particolare quella europea. Dal 2005 ha creato L’ideatorio, un servizio dell’USI che si occupa del dialogo scienza e società e della promozione della cultura scientifica. L’ideatorio propone esposizioni scientifiche, percorsi didattici, studi sulla percezione pubblica della scienza, vacanze scientifiche, festival della scienza, ecc.  Collabora con diverse iniziative cantonali, nazionali e internazionali.  È stato responsabile di una pagina di divulgazione scientifica di un quotidiano locale e dal 2006 al 2018 ha collaborato, come conduttore e redattore, con il programma “Il Giardino di Albert” della RSI. È stato membro di diverse commissioni locali e nazionali, oggi è membro del comitato della Settimana del cervello, dell’Assemblea di Caritas Ticino e membro del consiglio di fondazione del Centro di Biologia Alpina (Piora). Dal 2004 è coordinatore regionale, presso l’Università della Svizzera italiana, della Fondazione "Science et Cité", un centro di competenza dell'Accademia svizzera delle scienze, che si occupa di promuovere il dialogo tra la scienza e i cittadini.  www.ideatorio.usi.ch

Research

Attualmente, in ambito "scienza e società", indagini sulla percezione pubblica della scienza. Nel passato, in ambito neurobiologico: identificazione di alcuni geni indotti dall´azione di neurotrasmettitori nel sistema nervoso centrale e osservazione del cambiamento dell´espressione di geni del metabolismo cerebrale durante lo sviluppo.