Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Il Bauhaus: un modello concettuale

Descrizione

Nel 1953, in un discorso in onore di Walter Gropius, Mies van der Rohe riassunse il successo del Bauhaus in questo modo: «Il Bauhaus era un’idea. Questa è la ragione della sua enorme influenza. Solo un’idea si diffonde così tanto». Nel rileggere la storia del Bauhaus, il suo sistema educativo e i suoi ideali, come scuola di design, il corso si propone di analizzarne i principi fondativi. Il concetto di architetto come master-designer o come generalista è ancora attuale? L’educazione artistica impartita dal Bauhaus quanto differisce dall’odierna formazione dell’architetto? Le idee e i metodi di allora, più di 80 anni fa, oggi sono ancora validi? Il Bauhaus è ancora un modello attuale? Il corso cerca di trovare risposte a queste domande, non solo indagando sulla storia del Bauhaus, ma anche discutendo il lavoro di artisti, designer e architetti contemporanei che si rifanno esplicitamente alle sue idee.

Persone

 

Jaeggi A.

Docente

Neri G.

Assistente

Informazioni aggiuntive

Semestre
Primaverile
Anno accademico
2020-2021
ECTS
2.5
Lingua
Inglese
Offerta formativa
Master of Science in Architettura, Storia e teoria dell'arte e dell'architettura, Corsi opzionali storico-umanistici, 1° anno
Master of Science in Architettura, Storia e teoria dell'arte e dell'architettura, Corsi opzionali storico-umanistici, 2° anno