Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Letteratura dell'infanzia

Descrizione

Obiettivi

Il corso si prefigge di fare conseguire le seguenti capacità:

  • definire un percorso ragionato nel panorama della poesia italiana del Novecento dal punto di vista del tema dell'infanzia sia come soggetto poetico sia come categoria di destinatari della poesia (i lettori di poesia dell'infanzia)
  • correlare il corpus testuale proposto con le svolte storiche e culturali relative all’infanzia
  • estendere anche ad altre produzioni testuali le competenze di lettura e commento critico acquisite durante il corso
  • riconoscere o creare ulteriori sezioni tematiche inerenti all'infanzia nell'ambito della poesia del Novecento, sulla base di quelle indicate nel repertorio antologico

Contenuti

Se nel corso del Novecento si afferma il «culto delle fanciullezza» (G. Boas) in relazione all’emergere di nuovi saperi, tra i quali la psicanalisi, la psicologia dello sviluppo e una rinnovata pedagogia, una stessa attenzione per l’infanzia, intesa come stadio originario dell’umanità, attraversa la filosofia e la letteratura. La poesia, in particolare, rappresenta l’infanzia nel suo rapporto inscindibile con il linguaggio. In questa prospettiva il corso propone agli studenti di Master un’introduzione ragionata a esempi di poesia del Novecento che esprimano diverse visioni e diversi aspetti dell’infanzia. Il corso inoltre considera i bambini non solo come materia di poesia, ma anche come lettori, nella coscienza che fin dagli anni della prima formazione si riveli più sensibile per l’immaginario la presentazione di modelli «autentici» di pensiero e di linguaggio trasmessi dalla poesia, dove siano insieme presenti le caratteristiche di libertà inventiva e di profondità formale (A. Porta-G. Raboni). Argomenti affrontati:

  • Il Novecento come «Il secolo del bambino» (dal Manifesto di Ellen Key che inaugura il XX secolo)
  • Il bambino al centro delle istanze di riforma sociale e rinnovamento culturale
  • Promozione dei diritti dell’infanzia sul piano legislativo e politico (dalla Dichiarazione di Ginevra [1924], alla Convenzione sui diritti dell’infanzia [1989]
  • La svolta culturale e pedagogica negli anni Settanta: l’appello a “décoloniser l’enfant” (G. Mendel) da una visione adulto-centrica
  • L’importanza del gioco creativo in opposizione all’industria del giocattolo (R. Barthes, Miti d’oggi)
  • Il dibattito sul ruolo della poesia nella letteratura dell’infanzia; le raccolte poetiche che teorizzano il diritto dei bambini di leggere vere poesie
  • Esame di significative antologie di poesie per bambini allestite dai poeti
  • Focus su un genere specifico: filastrocche e ninne nanne nella tradizione poetica del Novecento (esempi tratti da U. Saba, A. Gatto, G. Raboni, E. Sanguineti, A. Zanzotto, M. De Angelis, N. Orengo.

Impostazione pedagogico-didattica

Alternanza di lezioni in presenza e da remoto, con una parte seminariale, in cui gli studenti creano, sotto la guida della docente, una propria antologia poetica ideata peri bambini e ragazzi.

Modalità d'esame

Progettazione di un percorso didattico che sfoci in una personale antologia poetica per bambini selezionata da raccolte d’autore.

Riferimenti bibliografici

Antologie miscellanee di poesia:

  • Liuba. Trentacinque poeti del Novecento italiano illustrati e commentati dai ragazzi, a cura di M. Ghirardelli, Milano, Mursia, 1972
  • Pin Pidin. Poeti d’oggi per i bambini, a cura di A. Porta e G. Raboni, Milano, Feltrinelli, 1978
  • Cieli bambini, a cura di L. Sossi, Bari, Secop, 2015

Antologie poetiche d’autore:

  • Alfonso Gatto, Il Vaporetto. Poesie e fiabe rime ballate per i bambini d'ogni età, Milano, Nuova Accademia, 1963
  • Giovanni Giudici, Scarabattole, Milano, Mondadori, 1989
  • Elio Pecora, La strada delle parole. Poesie italiane del Novecento scelte per i bambini e i ragazzi della scuola primaria, Milano, Mondadori, 2003

Studi:

  • Roland Barthes, Giocattoli, in Miti d’oggi, trad. it. Torino Einaudi, 1993
  • Walter Benjamin, Letteratura per l’infanzia, in Figure dell’infanzia. Educazione, letteratura, immaginario, trad. it. Milano, Cortina, 2012
  • Paolo Rossi, Bambini, sogni furori. Tre lezioni di storia delle idee, Milano, Feltrinelli, 2001.

Persone

 

Bisello E.

Docente titolare del corso

Informazioni aggiuntive

Semestre
Autunnale
Anno accademico
2021-2022
ECTS
3
Lingua
Italiano
Offerta formativa
Master of Arts in Lingua, letteratura e civiltà italiana, Corso a scelta, Corsi a scelta, 1° anno
Master of Arts in Lingua, letteratura e civiltà italiana, Corso a scelta, Corsi a scelta, 2° anno