Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Francesca Galli

http://usi.to/ij8

Biografia

Francesca Galli è attualmente docente a contratto presso l'USI e ricercatrice presso l'Università di Zurigo (SGLP) con un progetto Ambizione finanziato dal Fondo Nazionale Svizzero: The «Ineffabilis Utilitas» of Optics. Hybrid Uses of a Pivotal science in 13th-century Imagery and Thinking (201935). Collabora inoltre al progetto PRIN LiLeSC (Libri e Lettori a Firenze dal XIII al XV secolo: la Biblioteca di Santa Croce), in special modo con l'unità dell'Università Roma Tre, e contribuisce alla redazione di schede bibliografiche per Medioevo Latino (MEL), bollettino bibliografico della cultura europea da Boezio a Erasmo (secoli VI-XV), SISMEL. Precedentemente è stata ricercatrice postdoc presso l'USI, dove ha potuto beneficiare anche di una borsa di studio finanziata dalla Fondazione Internazionale Premio Balzan (Premio 2016 per la Letteratura comparata assegnato a Piero Boitani), e per un anno ha preso parte al progetto di ricerca In codice ratio (Università Roma Tre). Si è formata e ha studiato all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e all’USI (MLLCI conseguito nel 2010, premio Alma Bacciarini). Presso l'ateneo luganese nel 2016 ha ottenuto il titolo di Dottore in Lingua, letteratura e civiltà italiana. Nella sua tesi di dottorato, sotto la supervisione del prof. Corrado Bologna, si è occupata del De luce del francescano Bartolomeo da Bologna (XIII sec.). 

Interessi di ricerca: ottica e 'filosofia della luce' nel Medioevo; scuole e predicazione degli ordini Mendicanti nel XIII e XIV sec.; il rapporto tra scienza e letteratura nel Medioevo; l'uso delle immagini nella predicazione e nella mnemotecnica; influenze e relazioni tra trattatistica morale e produzione omiletica; gli scritti editi e inediti dei francescani Bartolomeo da Bologna e Servasanto da Faenza.

Ricerca

Tesi Ph.D.: Edizione critica e commentata del De luce di Bartolomeo da Bologna o.f.m. (XIII sec.);

Progetto di ricerca Fondazione Internazionale Premio Balzan Postdoctoral Fellowship (Premio 2016 Prof. Piero Boitani): Dar forma all'Empireo. Creazioni letterarie e figurative di età medievale;

Partecipazione a simposi e conferenze organizzati dal gruppo di ricerca Ordered Universe;

Collaborazione al progetto In codice ratio presso Università degli studi Roma Tre.

Collaborazione al progetto PRIN Libri e lettori a Firenze dal XIII al XV secolo: la Biblioteca di Santa Croce, unità di Roma Tre (prof.ssa Anna Pegoretti)

Progetto SNSF Ambizione (201935): The «Ineffabilis Utilitas» of Optics. Hybrid Uses of a Pivotal science in 13th-century Imagery and Thinking 

Aree di competenza