Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Anne-Linda Camerini

http://usi.to/jan

Biografia

Anne-Linda Camerini (Frisch) è collaboratrice scientifica presso l’Institute of Communication and Health (ICH) e docente presso la Facoltà di scienze della comunicazione all’Università della Svizzera italiana (USI) dove ha ottenuto il suo dottorato nel 2013. Dal 2018, Dr.ssa Camerini è responsabile del progetto MEDIATICINO 2.0: i mobile media nella vita degli adolescenti, finanziato dal Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica.

Prima delle sue attività presso l’USI, Dr.ssa Camerini ha studiato scienze della comunicazione e dei media, comunicazione aziendale interculturale, letteratura inglese e lingua italiana all’Università Friedrich Schiller a Jena (Germania) e all’Università degli Studi di Urbino (Italia). Ha acquisito competenze in ricerca applicata e consulenza nell’ambito mass mediale presso TelevisionResearchPartnership in Inghilterra.

Sin dall’inizio del suo percorso dottorale, Dr.ssa Camerini ha condotto diversi studi empirici riguardo il ruolo di health literacy nella gestione e prevenzione di malattie, così come nella promozione della salute, con una particolare attenzione all'interazione del concetto con l'accesso e l'uso delle nuove tecnologie (eHealth). Con l’intenzione di portare avanti lo sviluppo del concetto e la misurazione di health literacy, la dissertazione di Dr.ssa Camerini comprende 6 articoli pubblicati in riviste scientifiche come, ad es., Health Promotion International, Health Communication, Patient Education and Counseling, Plos One, e BMJ Open.

Dopo aver ottenuto il suo dottorato, oltre a portare avanti la ricerca sul concento di health literacy, Dr.ssa Camerini ha concentrato la sua ricerca sul ruolo dei media nello sviluppo cognitivo, psicologico, fisiologico e sociale dei giovani tenendo in considerazione aspetti legati all’ambiente familiare e dei coetanei. Applicando metodi avanzati di statistica, Dr.ssa Camerini indaga l’impatto sui giovani così come la selezione dei media da parte di loro con particolare interesse nei media digitali e mobile. Dr.ssa Camerini è la responsabile e coordinatrice del progetto longitudinale MEDIATICINO e la sua estensione MEDIATICINO 2.0 che segue allievi della scuola dell'obbligo e i rispettivi genitori in Canton Ticino durante il loro passaggio dall’età preadolescenziale (10 anni) all’età adolescenziale (15 anni) utilizzando un approccio multi-metodo.

Nel 2015, Dr.ssa Camerini ha collaborato nell'organizzazione della 3° conferenza del gruppo Gesundheitskommunikation nella DGPuK. Insieme a Ramona Ludolph e Fabia Rothenfluh, ha curato l'edizione Gesundheitskommunikation im Spannungsfeld zwischen Theorie und Praxis con gli studi presentati durante la conferenza.

Nel 2018, Dr.ssa Camerini è il Chair della pre-conferenza Children and Adolescents in a Mobile Media World che si svolge a Lugano prima della 7° conferenza organizzata dall'ECREA in collaborazione con l'USI a Lugano.

Dr.ssa Camerini insegna in inglese, tedesco e italiano al livello di bachelor, master ed executive master all’USI, all’Università di Zurigo e alla Scuola universitaria professionale di Zurigo. I suoi corsi e sessioni comprendono teorie sull'impatto e sull'uso dei media per comprendere meglio il loro potenziale e i limiti nella comunicazione legata alla salute, il ruolo della cultura nella comunicazione sanitaria, la health literacy e le basi di statistica descrittiva ed inferenziale. 


Ricerca

comunicazione sanitaria, media e benessere degli adolescenti, health literacy, eHealth, metodi quantitativi di scienze sociali, studi longitudinali