Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Anne-Linda Camerini

http://usi.to/jan

Biografia

La Dr.ssa Anne-Linda Camerini è docente e ricercatrice presso la Facoltà di Biomedicina all’Università della Svizzera italiana (USI). Inoltre, è affiliata all'Istituto di salute pubblica.

Prima delle sue attività presso l’USI, ha studiato Scienze della Comunicazione e dei Media all’Università Friedrich Schiller a Jena (Germania) e all’Università degli Studi di Urbino (Italia). Ha acquisito competenze in ricerca applicata e consulenza nell’ambito mass mediale in Inghilterra.

Dal 2009 al 2013 ha conseguito un dottorato nell'ambito di Comunicazione Sanitaria presso l'USI, seguito da un periodo di postdoc presso la medesima università.

La ricerca di Anne-Linda Camerini si focalizza sui nuovi media nella vita dei giovani e sulla prevenzione e promozione della salute. Ha pubblicato in diverse riviste scientifiche riconosciute a livello internazionale. È Associate Editor dell'European Journal of Health Communication e, insieme a Kathrin Karsay dall'Università di Leuven e Jörg Matthes dall'Università di Vienna, è Guest Editor della Special Issue su "Covid-19, Digital Media, and Health" nell'International Journal of Communication.

Anne-Linda Camerini insegna in inglese, tedesco e italiano a livello di Bachelor, Master ed Executive Master all’USI, all'Università di Zurigo e alla Scuola Universitaria Professionale di Zurigo.


Ricerca

La sua ricerca si focalizza su due aree principali:

1. Nuovi media e benessere nei giovani

- MEDIATICINO2.0 è uno studio longitudinale sull'impatto dei nuovi media sul benessere degli adolescenti in Canton Ticino; finanziato, in parte, dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).

- Digital Lives è uno studio sperimentale sulla percezione della comunicazione istantanea tramite Smartphone con giovani adulti in Canton Ticino; finanziato dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).

Bambini, COVID-19 e i media è un sondaggio internazionale tra bambini di 9 e 13 anni per sapere di più riguardo alle strategie, alle competenze e alle risorse che i bambini hanno trovato durante la crisi del coronavirus; coordinato dall'International Central Institute for Youth and Educational Television (IZI)


2. Prevenzione e promozione della salute

- Corona Immunitas Ticino, parte dell'iniziativa nazionale Corona Immunitas, è uno studio epidemiologico con l'obbietivo di misurare l'impatto dell'epidemia COVID-19 sulla popolazione in Canton Ticino. Lo studio raccoglie diversi dati tramite un sondaggio longitudinale e test di seroprevalenza in un campione rappresentativo dall'età di 5 anni; finanziato dalla SSPH+ e il fondo COVID-19 di USI-SUPSI. Vedi anche https://www.corona-immunitas-ticino.ch/  

- #iorestoacasa ai tempi del Coronaviurs è uno studio sull’impatto dell’obbligo di stare a casa durante la pandemia del Coronavirus sulle abitudini e sulla salute psico-fisica dei giovani in Italia e in Canton Ticino; finanziato da Ethica Data.

- VATI-M è uno studio sulle motivazioni di aderire alle raccomandazioni ufficiali in Canton Ticino sulla vaccinazione contro il morbillo.

- HELPER è uno studio sul ruolo della health literacy nella gestione del dolore cronico, con particolare riferimento all'uso delle nuove tecnologie (ehealth); finanziato dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).

- Promozione Salute Svizzera comprende diversi progetti sull'alimentazione e l'attività fisica della popolazione generale in Svizzera; finanziati da Promozione Salute Svizzera.