Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Anne-Linda Camerini

http://usi.to/jan

Biografia

La Dr.ssa Anne-Linda Camerini è docente e ricercatrice presso la Facoltà di Comunicazione, Cultura e Società all’Università della Svizzera italiana (USI) dove ha ottenuto il suo dottorato nel 2013.

Prima delle sue attività presso l’USI, ha studiato Scienze della Comunicazione e dei Media all’Università Friedrich Schiller a Jena (Germania) e all’Università degli Studi di Urbino (Italia). Ha acquisito competenze in ricerca applicata e consulenza nell’ambito mass mediale presso TelevisionResearchPartnership in Inghilterra.

La ricerca di Anne-Linda Camerini si focalizza sui nuovi media nella vita dei giovani e sulla prevenzione e promozione della salute. Ha pubblicato in diverse riviste scientifiche riconosciute a livello internazionale. Nel 2018 è stata Chair della pre-conferenza ECREA Children and Adolescents in a Mobile Media World. È Associate Editor dell'European Journal of Health Communication e reviewer per l'Agenzia Europea per la Ricerca e per riviste scientifiche nel suo ambito di ricerca.

Anne-Linda Camerini insegna in inglese, tedesco e italiano a livello di Bachelor, Master ed Executive Master all’USI, all'Università di Zurigo e alla Scuola Universitaria Professionale di Zurigo.


Ricerca

La sua ricerca si focalizza su due aree principali:

1. Nuovi media e benessere nei giovani

- MEDIATICINO2.0 è uno studio longitudinale sull'impatto dei nuovi media sul benessere degli adolescenti in Canton Ticino; finanziato, in parte, dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).

- Digital Lives è uno studio sperimentale sulla percezione della comunicazione istantanea tramite Smartphone con giovani adulti in Canton Ticino; finanziato dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).

2. Prevenzione e promozione della salute

- #iorestoacasa ai tempi del Coronaviurs è uno studio sull’impatto dell’obbligo di stare a casa durante la pandemia del Coronavirus sulle abitudini e sulla salute psico-fisica dei giovani in Italia e in Canton Ticino; finanziato da Ethica Data.

- VATI-M è uno studio sulle motivazioni di aderire alle raccomandazioni ufficiali in Canton Ticino sulla vaccinazione contro il morbillo.

- HELPER è uno studio sul ruolo della health literacy nella gestione del dolore cronico, con particolare riferimento all'uso delle nuove tecnologie (ehealth); finanziato dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).

- Promozione Salute Svizzera comprende diversi progetti sull'alimentazione e l'attività fisica della popolazione generale in Svizzera; finanziati da Promozione Salute Svizzera.