Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Marcello Foa

http://usi.to/est

Biografia

Marcello Foa, nato a Milano nel 1963, è giornalista, docente universitario e scrittore. Attualmente è presidente della RAI, radiotelevisione italiana.

Laureato in Scienze politiche all´Università degli Studi di Milano è cittadino svizzero e italiano. Ha iniziato la sua carriera giornalistica a Lugano nel 1984 alla Gazzetta Ticinese e poi al Giornale del Popolo, due quotidiani ticinesi. Nel 1989 è stato assunto al Giornale con la qualifica di vicecaporedattore esteri. Nel 1993 Indro Montanelli, all´epoca direttore del Giornale, lo nominò caporedattore esteri. E' stato inviato speciale ed editorialista di questioni geostrategiche. Ha collaborato con numerose testate straniere. Dal 2007 al 2018 ha scritto un blog molto seguito, il cuore del mondo, sul sito il giornale.it, di cui è stato responsabile per un anno, prima di lasciare il Giornale.

Dal 2011 al 2018 ha diretto a Lugano il Gruppo del Corriere del Ticino con la qualifica di Amministratore delegato. Nel 2018 è stato nominato Presidente della RAI.

Nel 2004 ha fondato l´Osservatorio europeo di giornalismo assieme al professor Stephan Russ-Mohl. Ha focalizzato le proprie ricerche accademiche sul fenomeno dello spin politico. Ha tenuto diversi corsi all'USI e in alcune università italiane sia a livello di bachelor che di master. Attualmente insegna "Il ruolo dei media nelle relazioni internazionali" al bachelor della Facoltà di scienze della comunicazione all'USI.

E’ autore dei saggi “Gli stregoni della notizia” (2006) e “Gli stregoni della notizia. Atto II” (marzo 2018), entrambi con Guerini e associati editore.

Ha pubblicato due romanzi: “Il ragazzo del lago” (2010) e “Il bambino invisibile” (2012), con Piemme.

Ricerca

"Informazione o manipolazione? Il ruolo degli esperti di comunicazione nei governi", di prossima pubblicazione