Ricerca di contatti, progetti,
corsi e pubblicazioni

Landscape, myths and technology: Encyclopedia of infrastructure buildings in the Gotthard region and their implications on changes of landscape since 1850

Persone

Responsabili

Sumi C.

(Responsabile)

Bearth V.

(Co-Responsabile USI)

Burkhalter M.

(Co-Responsabile USI)

Lorenzetti L.

(Co-Responsabile USI)

Collaboratori

Laffranchi M.

(Collaboratore)

Solà-Morales P.

(Collaboratore)

Torricelli G. P.

(Collaboratore)

Abstract

Nella regione del Gottardo sorge un nuovo impulso all´urbanizzazione. Legato a questo fenomeno ci sono la costruzione del tunnel NEAT, il progetto della porta Alpina, l´elevazione della Diga di Grimsel, così come le applicazioni di pianificazione di sviluppo per l´energia solare ed eolica.In aggiunta sono pianificati nuovi progetti per il turismo, alcuni in forma di resort; a titolo di esempio il progetto di un investitore egiziano (Mr Sawiris), ad Andermatt, dove 3000 posti letto saranno generati su di un´area militare dismessa.La serie di francobolli "Tecnologie e paesaggio" di Max Siegrist del 1950 mostra il retroterra tematico della ricerca proposta. In relazione alle costruzioni e alle infrastrutture nascono nuovi impulsi di densificazione e importanti cambiamenti nel paesaggio. La ricerca guarderà all´urbanizzazione dell´area del Gottardo negli ultimi 150 anni. Saranno investigati anche progetti non costruiti come possibili opzioni, per esempio le linee alternative per la ferrovia del Gottardo attraverso il Lucomagno.L´inchiesta unifica attraverso un nuovo approccio metodologico, passato, presente e futuro e permette di studiarne le relazioni con la pianificazione urbanistica.

Informazioni aggiuntive

Data d'inizio
01.09.2009
Data di fine
01.01.2012
Durata
28 Mesi
Stato
Concluso